Risultati per: antichi

Numero di risultati: 800

Avvertimenti del Dottore Aldrovrandi all'Ill.mo e R.mo Cardinal Paleotti sopra alcuni capitoli della Pittura.

Aldrovrandi Ulisse 7 risultati

  • Manoscritto
  • Trattati d'arte del '500
Vai alla risorsa

conservano, è adunque verisimile che siano più antichi che il depingere, e che devono esser

in piena cognizione, quali fossero appresso gli antichi. La qual utilità è tanto grande,

può imaginar maggiore, perché, se gli antichi avessero fatto ritrare e depingere tutte le cose

Nerone imperatore. Dio volesse che gli antichi prìncipi e monarchi, come fu Alessandro Magno

, facesse dipingere in quei regni, agli antichi scognosciuti, tutte le cose naturali che ivi

; non mi ricordo aver mai letto appresso antichi né moderni (fra 'quali è stato

Ariosto nel Xxxiii canto ne descrive molti, antichi e moderni, ma di questo non fa

Eccellenza della statua del San Giorgio di Donatello Scultore Fiorentino, posta nella facciata di fuori d'Orsanmichele, scritta da M. Francesco Bocchi in lingua fiorentina; dove si tratta del costume, della vivacità e della bellezza di detta statua

Bocchi Francesco 13 risultati

  • Testo a stampa
  • Trattati d'arte del '500
Vai alla risorsa

i novelli artefici in simil modo come gli antichi da noi non siano con lodi esaltati.

quali per avventura non minori lodi che gli antichi hanno meritato. Molto tempo già e

passati che il nome e le opere degli antichi artefici in guisa tale dalle menti umane erano

potere, che inferiore in alcuna parte agli antichi Greci non si dee riputare. E comecché

che non affermi (per favellare pure degli antichi) che e 'non fosse nella fronte

per questo costume principalmente, e con gli antichi e co 'moderni non solo va di

nelle altre statue gran fatto, né negli antichi né ancora ne 'moderni scrittori leggendo,

costui opera adunque poco degli altri artifizii degli antichi o de 'moderni artefici curare ci dobbiamo

e dicevole. Perché Fidia, tra gli antichi valoroso scultore e sovrano, volendo fare la

artifizio e 'siano di minor pregio degli antichi. Ma troppo più chiaramente questo in

moderne siano equali in artifizio a quelle degli antichi, o le vincano, o altramente siano

perché non è ben cosa chiara se gli antichi artefici ponessero cura in tale studio, e

, gli partoriscono. Per lo che gli antichi Romani di questa perfezzione cotanto rara molto si

Trattato della nobiltà della pittura. Composto ad instanzia della venerabil Compagnia di San Luca et nobil Academia delli pittori di Roma. Da Romano Alberti della città del Borgo S. Sepolcro.

Alberti Romano 4 risultati

  • Testo a stampa
  • Trattati d'arte del '500
Vai alla risorsa

chiaramente ciò vedremo per mezzo di quelli pittori antichi, li quali non per altro furono tanto

; che però erano molto versati quelli pittori antichi nelle istorie delli lor dèi. Sì

. Laonde non ci fia maraviglia se quelli antichi, sì Romani come Greci, in tanta

'imitano, non solo imperatori e personaggi antichi, ma ancor moderni, come dei papi

Il Figino. Overo del fine della pittura. Dialogo del Rever. Padre D. Gregorio Comanini Canonico Regolare Lateranense. Ove, quistionandosi se 'l fine della pittura sia l'utile overo il diletto, si tratta dell'uso di quella nel Cristianesimo e si mostra qual sia imitator più perfetto e che più si diletti, il pittore overo il poeta.

Comanini Gregorio 11 risultati

  • Testo a stampa
  • Trattati d'arte del '500
Vai alla risorsa

Vertunno chiamaro Ne 'lor carmi gli antichi Dotti figli d 'Apollo;

'nostri corpi. Racconta che appresso gli antichi Romani si disponevano intorno alle porte l '

eroiche de 'nostri santi quelle degli uomini antichi del gentilismo, i cristiani non si vergognino

'imagini di quest 'empii. Gli antichi publicarono un bando, che uomo alcuno non

, dico che fa cosa usata fin dagli antichi cristiani, sì come il Molano nel trentesimo

Pietro, et ho letto che i pittori antichi per lo più dipingevano l 'imagine di

i moderni fanno il rovescio. Che gli antichi errassero, né debbo, né posso dirlo

varietà della posizione di questi apostoli tra gli antichi et i moderni pittori? Confesso che,

di S. Pietro fosse da 'pittori antichi posta alla sinistra di S. Paolo,

antiposta; o che forse ciò piacque agli antichi, perché S. Paolo più s '

commetter fallo) d 'imitare i costumi antichi del maritaggio. Fi. Certo in

Baldinucci vocabolario

Baldinucci Filippo 15 risultati

  • opera
  • baldinucci
Vai alla risorsa

Agata f. Una pietra chiamata dagli Antichi Acate, perchè la prima fu trovata in

del tenitorio di Roma cavata da frammenti di antichi edificj. È di durezza simile a '

trionfale. Un suntuoso edifizio usato dagli Antichi a capo delle vie, per farle apparir

ed invenzione del medesimo Artefice; perchè negli antichi tempi, ed oggi ancora in molte parti

Cassaneo de Gloria Mundi, che avendo gli Antichi in tre qualità distinte le condizioni degli uomini

bassi: e fu costume appresso i Romani antichi, il portar ne 'funerali esse immagini

disegno, ed invenzione. Veggonsene molti degli antichi, in vasi, cammei, monete,

esser quella rùbrica Sinopica ch 'usarono gli antichi, che veniva portata da Sinope, Città

della quale si veggono essere state fatte dagli antichi assai figure, benchè essa pareggi in durezza

sotto il campo di color diverso. Gli antichi fecero in questa sorta di lavoro opere mirabili

uno sopra l 'altro. Usavano gli antichi sopra questi candellieri porre alcune bacinelle, sopra

fu scritto, che le colonne fossero dagli antichi ritrovate, e rappresentate a principio in forma

'Acaia e nel Peloponneso, e dalli antichi Toscani, in forma di tazza, sopra

ogni sorta di metallo. Fu opinione degli antichi, che giovassero mirabilmente i carboni posti ne

che facevano quei Professori, che i nostri Antichi chiamavano Ceraiuoli, il qual mestiero adesso è